Nei giorni scorsi l'Associazione Nazionale Imprese Trasporto Viaggiatori - ANITraV, ha preparato ed inviato alle forze politiche di maggioranza e opposizione una proposta di emendamento alla conversione a legge del DL 18/2020 che in queste ore viene discusso in prima lettura al Senato.

L'emendamento proposto da ANITraV, che alleghiamo insieme a quello presentato in 5^ Commissione Bilancio Del Senato, è stato fatto proprio da tutto il Gruppo Forza Italia Berlusconi Presidente e 60 Senatori lo hanno sottoscritto.

ANITraV auspica che venga sostenuto anche dalle forze politiche di maggioranza, e si rivolge al P.D., M5S e I.V. affinchè prendano coscienza del grave stato in cui si trovano oggi gli operatori ncc e taxi, un intervento economico per i due settori è fondamentale anche per evitare situazioni di tensione che già iniziano a presentarsi per il pressocchè azzeramento di servizi per entrandi i comparti.

Questa volta dobbiamo spingere  e sostenere tutti insieme l'unico reale e concreto emendamento presente all'interno della conversione del DL 18/2020 il così detto decreto Cura Italia.

Coraggio Uniti si Vince

Il Presidente
Mauro Ferri


©RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni pubblicate in questa pagina sono di proprietà di A.N.I.Tra.V. chiunque voglia riprodurre anche parte del contenuto sui propri supporti Web e non, è tenuto ad informare la direzione all'indirizzo e-mail anitrav@anitrav.com e riportare in chiaro il link della fonte.

Notizie Correlate