Approvato qualche ora fa in Senato il tanto contestato, dal settore taxi, art. 8 del DDL Concorrenza, entro fine giugno il percorso parlamentare del DDL dovrà essere concluso e si deciderà se lasciare in vita il servizio di noleggio con conducente o estinguerlo definitivamente.
Alle imprese del settore aspettano giorni intensi e di angosce, visto il nulla che regna nella testa di certi parlamentari, le Associazioni di Categoria saranno impegnate come mai a sostenere il diritto di lavorare con regole vere e serie e non già, dettate dall'interesse di monopolio del mercato del trasporto persone da sempre sventolato dal settore taxi.

Abbiamo ascoltato gli interventi dei Senatori in aula e dobbiamo dire che se anche la vicenda taxi/NCC non è stata affrontata, lo spessore politico di molti di questi è a dir poco imbarazzante, negli interventi polemiche e critiche sterili dettate da una campagna elettorale già iniziata. Tra gli interventi ascoltati ottimo quello del Senatore Misiani, puntuale e incisivo, per il resto il vero nulla!!

Quindi si va avanti, auspichiamo, che se dovesse servire, la Categoria risponda con tutto il supporto necessario... Ultima battaglia, dopodichè tutto finirà, dipenderà dalla Base degli operatori NCC se bene o male.

Segreteria di Presidenza