ANITraV, Federnoleggio-Confesercenti e FIA Confindustria unitariamente portano a Roma le imprese del settore NCC, lo scopo della manifestazione è quello di sostenere gli emendamenti proposti dalle Associazioni e presentati, un po da tutti le forze politiche, in Parlamento.

La manifestazione, come concordato ed autorizzata dalla Questura di Roma, si terrà in Piazza San Silvestro a Roma dalle ore 10.00 alle ore 14.00.

Il Governo non può dimenticare le imprese e gli operatori del noleggio con conducente che, se non aiutate, dovranno chiudere le proprie attività con conseguenze gravissime.

Gli emendamenti proposti, già pubblicati anche sul sito ANITraV qualche giorno fa, riguardano una serie di interventi che vanno da:
- un calcolo sul contributo a fondo perduto fatto sui mesi di aprile, maggio e giugno  riferiti agli anni 2019/2020 e non solo sul mese di aprile così come previsto nel DL 34/2020;
- una rimodulazione della cassa integrazione su 9 settimane;
- una proroga della sospensione dei leasing e mutui almeno fino al 31 marzo 2021;
- un riconoscimento di credito d'imposta al 110% per l'utenza che utilizzi servizi di NCC e taxi;
- un utilizzo degli autoservizi pubblici non di linea quali servizi che integrino il trasporto pubblico di linea.

Ora si che è il momento di essere presenti, le Associazioni del noleggio con conducente più rappresentative a livello nazionale hanno fatto quanto a loro spetta, ora è la Categoria che deve farsi sentire, quindi appuntamento a 
ROMA
17 GIUGNO 2020
ORE 10.00
PIAZZA SAN SILVESTRO
SOSTIENI IL TUO FUTURO CON NOI CHE SIAMO CONCRETI NEI FATTI!
In allegato Autorizzazione Questura.