Il C.D. di ANITraV, riunitosi in data odierna ha deliberato di non voler più rapportarsi con la miriade di sigle e siglette nei tavoli Istituzionali nazionali, tale decisione è stata comunicata alle associazioni più rappresentative a livello nazionale, di seguito uno stralcio della nota inviata alle Associazioni:

"Gentili in indirizzo,
a seguito del C.D. A.N.I.Tra.V., tenutosi in data odierna, la presente per comunicare ufficialmente che la scrivente Associazione ha deliberato di condividere eventuali documenti o iniziative, indirizzate ad Istituzioni nazionali, esclusivamente con le sigle associative/sindacali aventi accertata rappresentatività nazionale.

Pertanto, da oggi non apporrà più la propria sigla sulla produzione di documentazione o attività laddove risultino presenti sigle associative o sindacali locali (comunali, provinciali o regionali), con cui potrà collaborare a livello locale attraverso i propri coordinatori regionali o membri del Direttivo. Conseguentemente il documento pervenutoci in data odierna, pur condividendone in larga parte il contenuto, non verrà sottoscritto da codesta Associazione.

La decisione di dialogare esclusivamente con Associazioni riconosciute a livello nazionale, per i rapporti con le istituzioni dello Stato, non vuole essere una mancanza di rispetto a nessuno ma intende dare la giusta dimensione ad una Categoria, troppo polverizzata e che ogni giorno cade sempre più in contraddizione, chiedendo unione alla frammentazione di sigle che invece nascono non per unire ma per dividere, generando un caos da cui non se ne esce fuori.
Da tale confusione, partorita da chi non è in grado di progettare, in scala nazionale, idee ed iniziative, nasce l’impossibilità di dare soluzioni alle problematiche del settore di competenza, questa è la convinzione di cui si è fatta ragione il C.D. dell’Associazione Nazionale Imprese Trasporto Viaggiatori."


ANITraV è certa che tale decisione sia necessaria per dare agli operatori NCC gli adeguati strumenti che consentano di ricompattare la Categoria, perchè UNITI SI VINCE, ma uniti tutti insieme e non uniti tra decine e decine di sigle e siglette.

La Direzione