Si è tenuta oggi l'audizione di ANITraV e di altre sigle associative confederali delle imprese Bus in Commissione Mobilità e Trasporti, dobbiamo dire, per usare una frase della precedente Amministrazione capitolina, che "il vento sta cambiando signori...il vento sta cambiando", questa volta sul serio; mostrata dal Presidente della Commissione, Giovanni Zannola, grande sensibilità alle enormi difficoltà con cui sono costrette oggi ad operare le inprese Bus nel territorio di Roma Capitale a seguito del Regolamento comunale emanato dalla precedente Amministrazione su è aperto un contenzioso presso il TAR Lazio.

Da sottolineare i'incisivo intervento della Consigliera Lavinia Mennuti, per altro Vice Presidente della Commissione Turismo di Roma, che ha evidenziato come sia irragionevole e assurdo che i turisti debbano essere lasciati dai Bus distanti chilometri dagli attrattori turistici a differenza delle altre città europee, dove vengono previsti punti di scarico e carico delle persone proprio in prossimità dei luoghi da visitare, nonche di punti di stallo per i veicoli.

Seguiranno altri incontri e comunque le sigle associative hanno chiesto un tavolo tecnico permanente al fine di cooperare con l'Amministrazione capitolina per trovare soluzioni ragionevoli e concrete per le imprese del settore Bus.

Segreteria di Presidenza
Ilaria De Guz


©RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni pubblicate in questa pagina sono di proprietà di A.N.I.Tra.V. chiunque voglia riprodurre anche parte del contenuto sui propri supporti Web e non, è tenuto ad informare la direzione all'indirizzo e-mail anitrav@anitrav.com e riportare in chiaro il link della fonte.
Documenti collegati: