La Regione Piemonte ha dato inizio al suo progetto di Piano dei Trasporti per cui ha effettuato un primo incontro in data odierna a cui ha partecipato  A.N.I.Tra.V. invitata dall'Amministrazione stessa. L'incontro ha costituito un formale processo di collaborazione e discussione con gli operatori del settore, chi fa investimenti e le parti sociali. L'Assessore ai Trasporti ed alle Infrastrutture Gabusi Marco ha ricordato che in questa regione sono anni che non viene fatto un Piano regionale per la Mobilità delle Persone ed un Piano regionale della Logistica, per cui intento dell'odierna Giunta è quello di redigere un progamma con scopi chiari, fattibili ed applicabili; il tutto elaborato nel giro di qualche mese e non di anni come di consueto. Per quanto la Regione ci fornirà dati in suo possesso su cui potremo fare le nostre valutazioni e proposte. A.N.I.Tra.V., benchè abbia già, nel mese di aprile scorso, fatto una proposta/progetto alla Regione per un incremento del Trasporto Pubblico Locale con l'utilizzo dei mezzi Noleggio Con Conducente è ben conscia che attualmente, a seguito dell'evento straordinario che ha coinvolto tutta la popolazione, ogni dato pregresso e prossimo è falsato da questa incertezza del futuro, dallo stile di vita che si è modificato e che sarà diverso quindi redigere un piano adesso è molto difficile ma proprio per le stesse prerogative è ancora più importante ed utile. Perciò A.N.I.Tra.V. metterà a disposizione le proprie competenze affinchè si possa incrementare lo sviluppo del settore N.C.C. al servizio del cittadino con consequenziale beneficio delle imprese.


Ilaria De Guz
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni pubblicate in questa pagina sono di proprietà di A.N.I.Tra.V. chiunque voglia riprodurre anche parte del contenuto sui propri supporti Web e non, è tenuto ad informare la direzione all'indirizzo e-mail anitrav@anitrav.com e riportare in chiaro il link della fonte.