ANITraV continua a lavorare a sostegno delle imprese del settore NCC, una serie di incontri in videoconferenza con l'Assessore Mauro Alessandri e con il suo Staff, ha portato ad un nuovo intervento economico da parte della Regione Lazio a sostegno degli autoservizi pubblici non di linea (NCC e Taxi) che non solo percepiranno un nuovo ristoro ma potranno dare inizio ad un nuovo impiego dei veicoli in collaborazione con la Regione Lazio.

Infatti lo Staff dell'Assessore Alessandri sta predisponendo in collaborazione con ASTRAL SPA una nuova mobilità indirizzata a categorie specifiche come insegnanti, medici e infermieri, nonchè anziani e cittadini bisognosi, tale progetto avrà quali vettori le imprese NCC che verranno impegnate in tutto il territorio regionale tranne che su Roma, zona riservata al servizio di taxi, una sostegno reale che va oltre gli indennizzi e porta al riconoscimento del settore quale indispensabile nell'integrazione del Trasporto Pubblico di Linea (TPL). Ultimo incontro in videoconferenza del nostro Presidente con l'Assessore alla Mobilità del Lazio risale al 13 novembre u.s., dopo la riunione il Presidente Mauro Ferri dichiarava: " la Regione Lazio sta dimostrando di essere vicina al servizio pubblico non di linea, gli indennizzi ma soprattutto la possibilità di riprendere a lavorare non solo migliora la condizione delle imprese NCC, ma certamente darà a queste la possibilità di superare un momento tanto difficile che mai avremmo immaginato potesse arrivare, l'integrazione degli NCC al servizio di TPL supplirà alla mancanza dei turisti e degli eventi che, fino a prima dell'arrivo del Covid-19, vedevano il Lazio e soprattutto Roma un primario attrattore turistico. Ringrazio la sensibilità di Mauro Alessandri e del Governatore del Lazio, Nicola Zingaretti. Auspico che dopo il Lazio anche altre Regioni seguano la stessa direzione, abbiamo inviato già da aprile 2020 a tutte le Regioni ed al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti lo stesso progetto di trasporto integrativo al TPL e sono fiducioso che quanto inviato è di grande aiuto non solo alle imprese NCC e Taxi ma anche alle Pubbliche Amministrazioni nel contenimento dei contagi da Covid-19 e di una mobilità più sostenibile".
Segreteria di Presidenza