Ennesima vicenda di revoca di autorizzazione, questa volta da parte del Comune di Montereale, sollecitato dalla polizia giudiziaria con conseguente apertura di procedimento penale a carico di 10 N.C.C.
La vicenda inizia nel lontano 2012 e, come sappiamo la giustizia italiana è ben nota per la sua lentezza nella chiusura dei procedimenti, pertanto nel 2014 abbiamo l'accoglimento della richiesta di archiviazione del procedimento penale e solo nel 2021 il Tribunale Amministrativo dell'Abruzzo si è espresso accogliendo il ricorso presentato avverso la revoca delle autorizzazioni.
Rimane il rammarico per il danno psicofisico ed economico che queste vicende lasciano ai singoli, senza che gli venga dato il giusto valore, ed il danno d'immagine che subisce tutta la categoria del Noleggio Con Conducente, sempre tacciata di abusivismo, quando non vorrebbe fare altro che poter lavorare serenamente.

Ilaria De Guz

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni pubblicate in questa pagina sono di proprietà di A.N.I.Tra.V. chiunque voglia riprodurre anche parte del contenuto sui propri supporti Web e non, è tenuto ad informare la direzione all'indirizzo e-mail anitrav@anitrav.com e riportare in chiaro il link della fonte.



 

Notizie Correlate