• 21-11-2016

Referendum Costituzionale - Ecco perché gli NCC italiani devono votare SÌ al referendum del 4 dicembre 2016.

A seguito dell'incontro tenutosi a Roma tra i vertici dell'Associazione ed il Parlamentare Europeo On. Gianni Pittella, delegato dal Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi a promuovere le ragioni del "SI" nel prossimo referendum sulle modifiche alla Costituzione che si terrà il prossimo 4 dicembre, siamo ad invitare titti a votare "SI" perché in questo modo si salvaguarda il futuro delle imprese della categoria NCC.

Continua...

  • 21-11-2016

Referendum Costituzionale - Ecco perché gli NCC italiani devono votare SÌ al referendum del 4 dicembre 2016.

A seguito dell'incontro tenutosi a Roma tra i vertici dell'Associazione

Continua...

  • 18-11-2016

Revoche di autorizzazioni NCC - ATLT e ANAR continuano l'attacco agli operatori del noleggio con conducente - ANITraV sostiene la controffensiva

Attraverso la raccolta di fondi ANITraV sta combattendo al fianco dei noleggiatori italiani, ma serve da parte di tutti un contributo economico volontario, 80.000 NCC se uniti possono cambiare le cose e ci possono dare la necessaria forza a contrastare l'incosciente accanimento di alcune sigle del settore taxi nei confronti della Categoria NCC. Prorogato termine scadenza versamento fondi al 30 novembre 2016

Continua...

  • 03-11-2016

Roma - Lettera alla Categoria NCC

Sostenere la battaglia dell'Associazione e difendere il proprio lavoro è un diritto ma anche un dovere.

Continua...

  • 27-10-2016

Ancora una volta ANITraV ci mette la faccia !

La sospensione del comma 1-quater ad alcuni rappresentanti delle sigle sindacali dei tassisti non va giù.

Continua...

  • 22-09-2016

Senato della Repubblica - DDL 2085 -Emendamenti in discussione in Assemblea - M5S tenta ancora di stendere le imprese NCC

Il M5S nelle persone di Crimi, Castaldi e Girotto continua a sostenere la Lobby tassista e presentano emendamenti che possono sembrare insignificanti ma di fatto, se passassero, ucciderebbero le imprese italiane NCC a vantaggio dei taxi... almeno pensano...se pensano...ma dimenticano i Senatori che favorirebbero di fatto solo le imprese NCC europee che già operano in Italia

Continua...

  • 21-09-2016

Presidenza della Repubblica Italiana - Il comma 1-quater, art. 29 del DL 207/2008 non è in vigore !!!

Il Presidente della Repubblica con Decreto ha confermato quanto da sempre sostenuto dall'ANITraV, il comma 1-quater art. 29 DL 207/2008 non è mai entrato in vigore!! Una grande soddisfazione da parte dei vertici dell'Associazione e di tutti gli operatori del mondo NCC, ma soprattutto l'affermazione di un sacro Diritto Costituzionale.

Continua...

  • 08-09-2016

Senato della Repubblica - DDL 2085 (Concorrenza) - Terminato L'iter in Commissione - Il Governo delegato a cambiare la Legge 21/1992

Sul noleggio con conducente i Relatori del DDL 2085 porteranno in Aula al Senato un unico emendamento da approvare che demanda la modifica della Legge 15 gennaio 1992 al Governo, la modifica dovrebbe avere tempi che vanno da un anno e un anno e mezzo. Ma le Associazioni di Categoria del mondo NCC sono scontente e già pensano di bloccare le grandi città.

Continua...

  • 04-08-2016

Senato della Repubblica - DDL 2085 - Terminati i lavori in Commissione X - Un anno al Governo per modificare la Legge 15 gennaio 1992 n. 21

La Commissione X, che da tempo trattava il Disegno di Legge sulla concorrenza (DDL2085), ha completato i lavori e sul noleggio con conducente ha approvato definitivamente la Delega al Governo per la rivisitazione della Legge Quadro per i servizi pubblici non di linea (taxi/ncc). Ora il DDL 2085 passa all'aula del Senato dove dovrebbe essere approvato e ritornare poi alla Camera dei Deputati per l'approvazione definitiva.

Continua...

  • 28-07-2016

Roma - Senato della Repubblica - Commissione X - approvato emendamento 52.0.400 Legge Delega al Governo per rivisitazione normativa NCC

La Commissione X ha approvato l'emendamento 52.0.400 presentato dai Relatori del DDL 2085 Sen.ri Tomaselli e Marino. L'emendamento prevede una Legge Delega al Governo per la rivisitazione della Legge 15 gennaio 1992 n 21 (taxi e NCC), ma cosa vuol dire? Semplice, il Parlamento, luogo inteso come la massima espressione della Democrazia, dove vengono proposte Leggi attraverso una democratica concertazione tra parti sociali (associazioni, sindacati e soggetti interessati) con questa formula rinuncia ad affrontare un problema,se ne lava le mani e passa la palla al Governo. Vediamo di seguito cosa prevede l'emendamento 52.0.400 e cerchiamo di capire cosa accadrà.

Continua...

Nuova Volvo S90 per NCC


Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni