La delegazione rappresentante le imprese di Noleggio Con Conducente, partita da Firenze il giorno 4 novembre, tappa dopo tappa è giunta al traguardo ieri 13 novembre Roma Piazza della Rotonda, non solo, ma ha anche  raggiunto lo scopo prefissatosi: parlare con il Presidente del Consiglio dei Ministri prof. Giuseppe Conte. Malgrado le plurime richieste avanzate nei mesi scorsi anche da A.N.I.Tra.V. ciò non era mai avvenuto. Alle ore 19.30 una ristretta delegazione del coordinamento nazionale N.C.C. composta da Giulio Aloisi, consigliere A.N.I.Tra.V. e Giorgio Dell’Artino è stata ricevuta ed il Presidente ha ascoltato con attenzione le richieste avanzate dalla categoria N.C.C., lo stesso, ritenendo valide e non pretenziose le richieste avanzate, ha espresso la volontà di verificare, con la Ragioneria di Stato, la possibilità di erogare un contributo esclusivo per le nostre aziende  pari al 10% del fatturato relativo all'anno 2019. Il Coordinamento ha sollevato altre criticità del settore N.C.C. di cui il premier si è sorpreso ed ha affermato di non esserne a conoscenza per cui ha voluto prendere nota oltre a far tesoro del documento che gli è stato lasciato.
"E’ stato un incontro di circa 30 minuti ma molto cordiale" questo quanto espresso da Giorgio Dell’Artino e Giulio Aloisi non appena terminata la riunione. Aggiunge Aloisi : “Sono sorprendentemente soddisfatto del colloquio avuto, adesso dobbiamo attendere i risvolti dell’incontro, ma ripongo nel Prof. Conte fiducia per come con attenzione e facendo precise domande ha appreso le problematiche del settore, come se quest'ultime  non gli fossero mai state riportate”.
 
 
Ilaria de Guz Alessandro Ferri
 
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni pubblicate in questa pagina sono di proprietà di A.N.I.Tra.V. chiunque voglia riprodurre anche parte del contenuto sui propri supporti Web e non, è tenuto ad informare la direzione all'indirizzo e-mail anitrav@anitrav.com e riportare in chiaro il link della fonte.

Notizie Correlate