Il presidente di ANITraV ha inviato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ed al Ministero degli Interni una lettera per richiedere una circolare  che dia  indicazioni chiare alle FF.OO in merito alle attività delle imprese NCC.

La necessità di una giusta informazione è dovuta a diversi fermi effettuati in questi ultimi giorni avvenuti da nord a sud dell'Italia da parte della Polizia Stradale che ha anche proceduto a denunce nei confronti dei conducenti di autovetture NCC nonostante i trasportati erano nelle condizioni previste dai vari DPCM e decreti legge del Governo.

Nel documento correlato la lettera inviata.

Segreteria di Presidenza 
Documenti collegati: