Sulla linea dell'emendamento all'art. 93 del DL 18/2020, in fase di conversione a legge, proposto da A.N.I.Tra.V. e a quanto pare anche da FIA Confindustria, sono state inserite le imprese Bus e per i tassisti verrebbero previsti euro 600,00 mensili sino a dicembre 2020.

L'emendamento inoltrato da ANITraV a sostegno degli operatori NCC, che ha visto polemiche insensate da parte di una sola associazione di categoria, continua ad andare avanti, resiste ed anzi si arricchisce di ulteriori soggetti come appunto le imprese Bus, intervento sicuramente più mirato per i tassisti con la proposta di un contributo certo e non a percentuale sulla dichiarazione dei redditi riferita all'anno precedente.

Nel documento correlato emendamento 93.3 (testo 2)

Il Presidente
Mauro Ferri


©RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni pubblicate in questa pagina sono di proprietà di A.N.I.Tra.V. chiunque voglia riprodurre anche parte del contenuto sui propri supporti Web e non, è tenuto ad informare la direzione all'indirizzo e-mail anitrav@anitrav.com e riportare in chiaro il link della fonte.
Documenti collegati:

Notizie Correlate