Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti unitamente al Ministero dello Sviluppo Economico stanno cercando di scongiurare il preannunciato sciopero dei benzinai agevolando e promuovendo intese tra i concessionari ed i benzinai. Per quanto, i concessionari si sono detti disponibili a sospendere il corrispettivo contrattuale da parte dei gestori e questi ultimi potranno concordare orari di apertura alternata in autostrada, comunque garantendo il rifornimento in modalità self-service. Tutto ciò al fine di favorire la mobilità del trasporto merci e persone come da Decreto Legge 18/2020.
A.N.I.Tra.V. si auspica che, con ragionevolezza, non venga interrotta tale attività che comporterebbe un ulteriore arresto del servizio pubblico svolto dagli NCC ancora annoverato tra quelli di interesse pubblico essenziali.

Ilaria de Guz

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni pubblicate in questa pagina sono di proprietà di A.N.I.Tra.V. chiunque voglia riprodurre anche parte del contenuto sui propri supporti Web e non, è tenuto ad informare la direzione all'indirizzo e-mail anitrav@anitrav.com e riportare in chiaro il link della fonte.©RIPRODUZIONE RISERVATA

Notizie Correlate