Per l'anno 2021 il Governo, diversamente che per il 2020,non ha decretato alcuna moratoria circa il bollo auto, pertanto la tassa di possesso auto dovrà essere pagata secondo le usuali scadenze, unica novità il beneficio del bonus cashbak.
Essendo una tassa regionale, alcune regione, su propria decisione, sono potute intervenire con deroghe per aiutare gli automobilisti dato il perdurare della pandemia. Ricordiamo come la Lombardia abbia previsto un rimborso per gli NCC per l'anno 2020 e per l'anno 2021 l'esenzione per i mezzi ad uso Noleggio Con Conducente strumentali all'attività esercitata; in Emilia-Romagna c’è tempo fino al 31 marzo 2021 per saldare il bollo 2020, mentre in Veneto gli automobilisti che devono versare il bollo 2021 tra il 1° gennaio e il 31 maggio, hanno tempo fino al 30 giugno. Pertanto A.N.I.Tra.V. vi invita a fare opportuna verifica presso ogni singola Regione prima di effettuare il pagamento, dato che è possibile che nei prossimi giorni altre regioni emanino provvedimenti in tal senso.

Ilaria de Guz
 
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni pubblicate in questa pagina sono di proprietà di A.N.I.Tra.V. chiunque voglia riprodurre anche parte del contenuto sui propri supporti Web e non, è tenuto ad informare la direzione all'indirizzo e-mail anitrav@anitrav.com e riportare in chiaro il link della fonte.
 

Notizie Correlate