In vista della ripresa di molte attività lavorative, scolastiche, culturali il Governo in accordo con le Province Autonome , le Regioni ed i Comuni ha concordato e predisposto nuove linee guida per l'organizzazione e svolgimento dei servizi di trasporto persone, compresi il Noleggio con Conducente, al fine di contenere e contrastare il rischio sanitario dovuto all'ancora persistente presenza della pandemia Covid-19
Tali linee guida stabiliscono: modalità di informazione agli utenti,  misure organizzative da attuare nelle stazioni, negli aeroporti e nei porti. Inoltre per ciò che concerne  il trasporto pubblico locale, le nuove linee guida costituiscono la base di riferimento per la predisposizione dei piani di potenziamento dei servizi che Regioni e Province autonome dovranno inviare al MIMS entro il 2 settembre. Sono considerate "misure di sistema", fatta salva la possibilità per Province Autonome e regioni di applicare restrizioni nelle diverse zone di contagio a seconda degli indici epidemiologici di riferimento. Tali linee avranno efficacia dal 1 settembre 2021.
Dal 1° settembre e fino al 31 dicembre 2021, ovvero fino alla cessazione dello stato di emergenza, l'accesso ai trasporti a lunga percorrenza - aerei, autobus, navi e treni - sarà consentito solo alle persone munite di una delle certificazioni verdi Covid-19.
Per quanto s'invitano gli operatori N.C.C. ad adeguarsi per poter operare in tutta legalità.
 
Di seguito il testo integrale delle nuove linee guida
 
 
 
 
Ilaria de Guz
 
©RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni pubblicate in questa pagina sono di proprietà di A.N.I.Tra.V. chiunque voglia riprodurre anche parte del contenuto sui propri supporti Web e non, è tenuto ad informare la direzione all'indirizzo e-mail anitrav@anitrav.com e riportare in chiaro il link della fonte.
 
Documenti collegati: