Al Presidente del Consiglio dei Ministri
Prof. Giuseppe Conte
 
Al Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro
On. Luigi Di Maio
 
Al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti
Dott. Danilo Toninelli
 
Al Ministro dell’Interno
On. Matteo Salvini
 
 
Roma lì, 3 maggio 2019
 
Oggetto: Imprese del noleggio con conducente - richiesta incontro urgente.
 
 
Illustrissimi in indirizzo,
con riferimento all’oggetto ed all’imminente entrata in vigore dell’art. 10bis della legge 11 febbraio 2019 n. 12, prevista per il giorno 15 maggio p.v., mi trovo costretto a disturbare le Vostre persone per richiedere un urgente incontro al fine di illustrare compiutamente le disastrose conseguenze sulla categoria delle imprese del settore NCC e l’enorme danno che cagionerebbe l’entrata in vigore di dettati che prevedono anacronistiche restrizioni all’esercizio dell’attività imprenditoriale delle stesei, con conseguente ricaduta negativa sull’occupazione.
 
A seguito dell’avviso di avvio di procedura d’infrazione trasmesso dalla Commissione UE allo Stato Italiano per violazione del Diritto Comunitario EU-Pilot (EUP-2019-9411) (all. 1), del ricorso in Corte Costituzionale promosso dalla Regione Calabria per violazione dei principi costituzionali sulla sfera delle competenze (all. 2), entrambi riferiti all’emanazione dell’art. 10bis della legge 11 febbraio 2019 n. 12, nonché la mancata calendarizzazione della Conferenza Unificata Stato Regioni, prevista nella menzionata norma di legge (all. 3), ritengo sia necessario un incontro, in tempi brevissimi e se fosse possibile anche congiunto, al fine di verificare la possibilità di differire l’entrata in vigore delle nuove disposizioni di legge, ciò determinerebbe una maggiore serenità per tutti, per gli operatori NCC che potrebbero salvare la stagione lavorativa e fornire servizi presso eventi già da tempo organizzati e per cui impegnati e che, altrimenti, verrebbero a crearsi disservizi e disfunzioni nella mobilita e trasporti (quale esempio le Universiadi 2019 che si svolgeranno a Napoli a giugno), si eviterebbero così tensioni sociali nel periodo della campagna elettorale per le elezioni europee, il Governo avrebbe tempo per rendersi conto se nelle nuove disposizione per le imprese NCC si configurino effettivamente criticità costituzionale ed eventualmente provvedere a dei ritocchi della norma, evitando anche sanzioni che potrebbero essere determinate dall’infrazione UE ovvero evitare il rischio di un annullamento dell’art. 10bis da parte della Corte Costituzionale.
 
Ringrazio per la urgente e necessaria attenzione che vorrete porre alla presente richiesta e rimanendo a disposizione porgo i miei più cordiali saluti.
 
         Il Presidente
         Mauro Ferri

 
Associazione Noleggio Con Conducente NCC - ANITRAV
P.le Enrico Dunant, 57 - 00152 Roma
Tel. +390687753738
Mobile +393935242410
mail: presidente@anitrav.com
PEC : info@pec.anitrav.com
Web: www.anitrav.com                                     
P Save a tree...Please consider the environment before printing this e-mail salva un albero....
Ai sensi del D.lgs. 196/2003 si precisa che questo messaggio ed i relativi allegati contengono informazioni riservate e devono essere esclusivamente utilizzate dal destinatario in relazione alle finalità per le quali è stato ricevuto. Qualora ricevuto per errore si prega informarne il mittente e distruggere lo stesso.
This e-mail is confidential  contain privileged information. If you have received this message by mistake, please inform the sender immediately and delete this e-mail, its attachments and any copies. Any use, distribution, reproduction or disclosure by any person other than the intended recipient is strictly prohibited and the person responsible may incur penalties.