In via di risoluzione la vicenda UBER a Bruxellex, il Parlamento avvia una riforma di legge sul servizio UBER e Taxi, nel mondo della tecnologia avanzata è impossibile restare ancorati a vecchie logiche che regolano la mobilità dei cittadini e degli utenti in generale.

Il tutto mentre la Commissione Trasporti UE si prepara a redigere una Direttiva che omogeneizzi i servizi pubblici non di linea all'interno dell'Unione Europea.

Il Ministro Presidente della Regione di Bruxelles-Capitale - Rudi Vervoort -proporrà al governo una soluzione temporanea per uscire dalla crisi relativa alla vicenda UBER, il Ministro Presidente sta lavorando a un testo "che tenga conto delle decisioni dei tribunali e dell'interesse dei lavoratori". Una parziale anticipazione della riforma globale del settore. "Il Parlamento di Bruxelles si riunirà finalmente in sessione plenaria questo venerdì per esaminare i quattro testi relativi al dossier Uber/taxi, presentati dalla maggioranza (alternativa) o dall'opposizione".
Qualche giorno di tregua per permettere al governo di trovare un compromesso e ritrovare così la sua unità. Rudi Vervoort sta lavorando su questo e presenterà una proposta questa settimana.

La notizia dal quotidiano Le Soir:
https://www.lesoir.be/409868/article/2021-12-02/uber-rudi-vervoort-va-proposer-une-solution-temporaire-au-gouvernement

Il Presidente
Mauro Ferri


©RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni pubblicate in questa pagina sono di proprietà di A.N.I.Tra.V. chiunque voglia riprodurre anche parte del contenuto sui propri supporti Web e non, è tenuto ad informare la direzione all'indirizzo e-mail anitrav@anitrav.com e riportare in chiaro il link della fonte.