Cari Associati,
si chiude un altro anno che ha visto la nostra Associazione impegnata su tutto il territorio nazionale, attraverso una campagna di informazione ed assistenza alle Amministrazioni Pubbliche nonché con interventi  di carattere consultivo e giudiziale. 

Anche nel corso dell'anno che sta per concludersi, ANITraV ha mantenuto costanti rapporti con la Commissione Trasporti europea.

Proprio grazie agli interventi  nei confronti di Comuni, Province e Regioni, la nostra Associazione ha avuto modo di sostenere i propri associati in numerosi contenziosi ed è per questo che è necessario che gli operatori NCC continuino a sostenere l'ANITraV attraverso il loro tesseramento.

Nel corso dell'anno che si avvia alla conclusione, ANITraV ha ulteriormente rafforzato la sua presenza in tutto il territorio nazionale, assumendo importanti ruoli  all’interno delle commissioni consultive e nei tavoli istituzionali, anche attraverso diversi interventi presso la Camera dei Deputati e Senato della Repubblica. 

L'Associazione è riuscita a salvare centinaia di titoli autorizzativi e a vincere altrettanti ricorsi presso i Giudici di Pace e Tribunali rafforzata da logiche fondate sulla Costituzione Italiana e sui principi dettati dai Trattati  dell’Unione Europea. 

L'ultimo riconoscimento all'attività di ANITraV è arrivato, solo qualche giorno fa, con la nomina nella Commissione Consultiva del Comune di Roma Capitale .

L'obiettivo rimane quello di abbattere tutte quelle irragionevoli barriere artificiose innalzate al fine di tutelare posizioni di dominio nel mercato del trasporto persone e con l’intento di ostacolare l’esercizio della libera attività delle imprese di noleggio con conducente, il tutto anche a svantaggio dei consumatori dei servizi non di linea.

Tutte queste attività politico sindacali sono state possibili grazie ad un lavoro di squadra ed alla attiva partecipazione dei consiglieri, dei responsabili regionali e provinciali della struttura associativa, ai quali va un mio particolare ringraziamento.

Terminando, voglio augurare alla Categoria un Buon Natale e un Felice Anno Nuovo.

Il Presidente
Mauro Ferri