Ieri, 16 gennaio 2019, all’audizione della IX Commissione Trasporti della Camera, si è confermata la volontà da parte del Governo di cancellare un’intera categoria, quella del Noleggio  con Conducente che, fino al 31 dicembre 2018 ha operato in modo legittimo seguendo le normative del settore dettate da una Legge dello Stato, che si è inteso modificare per rendere gli operatori abusivi. Nel corso dell’ audizione, oltre alle rappresentanze NCC, sono stati auditi anche l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato  e l’Autorità di Regolamentazione del Trasporto, che si sono espresse totalmente in disaccordo con una modifica di legge di tale portata, perché in contraddizione con lo sviluppo, la concorrenza ed i principi costituzionali. Nel corso delle audizioni, i legali rappresentanti il settore taxi, hanno dichiarato di essere gli estensori della modifica di legge; ciò è quanto di più sconcertante si potesse sentire e segna profondamente questo Governo che sta scrivendo una delle pagine più oscure della democrazia del nostro paese. Il fatto che certe pesanti dichiarazioni siano state fatte in Parlamento, senza  alcuna smentita da parte delle Istituzioni, ha dimostrato che così si è disatteso il diritto alla concertazione tra le parti come invece dettato dalla Carta Costituzionale.
Spetta ai Ministri Salvini e Tria spiegare a Junker, come mai l’Italia non riesce a fare crescita ed occupazione considerando che codesto Governo continua a mirare al regresso delle nostre imprese che incidono con circa un punto percentuale sul PIL dell’Italia.
ANITraV ha nuovamente e sinteticamente evidenziato tutta la sua contrarietà verso la nuova normativa, depositando una nota che si augura verrà letta, da tutti i partecipanti alla Commissione, affinchè ne facciano tesoro nel rispetto della democrazia, delle imprese, dei lavoratori e dei consumatori.  
Di seguito il link per rivedere l'audizione:

http://webtv.camera.it/evento/13553
https://webtv.camera.it/evento/13562


Segreteria di Presidenza

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Le informazioni pubblicate in questa pagina sono di proprietà di A.N.I.Tra.V. chiunque voglia riprodurre anche parte del contenuto sui propri supporti Web e non, è tenuto ad informare la direzione all'indirizzo e-mail anitrav@anitrav.com e riportare in chiaro il link della fonte.
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae

Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni