Continuano a susseguirsi le vittorie nei tribunali per i ricorsi contro fermi amministrativi effettuati dalla Polstrada abruzzese che in applicazione del comma 1 quater dell'art. 29 del DL20772008 convertito in Legge 14/2009 avevano mesi fa bloccato altrettanti noleggiatori nelle loro attività poichè "andavano a lavorare a Roma facendo concorrenza ai noleggiatori regolari romani".

Decine e decine di verbali annullati dai Giudici e conseguentemente decine e decine di procedure di revoche di autorizzazioni ncc annulate dai vari comuni abruzzesi; crediamo che qualcuno dovrà pagare non solo i danni alle imprese ncc ma sopratutto dovrà pagare i costi che le varie Amministrazioni Pubbliche si trovano costrette a pagare per difendersi nei tribunali che le vedono soccombere di volta in volta a causa di una errata interpretazione della norma in vigore indotta da ignoti in modo doloso.

Il Presidente.
Mauro Ferri
 
Nuova Volvo S90 per NCC


Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni