Nell'informare che Anitrav non ha ritenuto necessario essere presente all'incontro promosso dalla Felsa Cisl, (tra l'altro non ha neanche ricevuto un invito a partecipare), poichè quanto aveva da dire in merito alla vicenda ZTL lo aveva già detto a chiare note all'assessore Aurigemma ed alle sigle sindacali quali TPL Noleggio, ANC, Federnoleggio e FAI  nell'ultima riunione tenutasi presso l'assessorato (vedi precedente articolo "un Gladiatore a Roma") e per di più poichè ci sembrava inutile parlare ancora con chi a nostro parere sta complicando ulteriormente la situazione per le impreseinfatti lo stesso Arigemma dice che nel regolamento non ha fatto altro che trascrivere quanto le associazioni gli hanno richiesto di fare, bene noi non abbiamo richiesto nulla tranne che adeguare il sistema telematico dei varchi ZTL ottimizzando e migliorando il collegamento con la banca dati della Motorizzazione Civile, forse l'assessore Aurigemma si riferiva alla proposta avanzata da Federnoleggio, TPL Noleggio (Felsa Cisl), Fai Lazio e ANC relativa a quella che noi definiamo una vera e propria schedatura delle imprese e che va contro ogni principio del libero mercato e contro ogni principio su cui è fondata la Costituzione Italiana non che la nostra Democrazia; nel nostro Paese c'è lo Stato di Diritto e non uno Stato di Polizia, esiste la presunzione di innocenza e non quella di colpevolezza, almeno fino a prova contraria e cioè sino a quando non ti becco con il sacco pieno di refurtiva o con l'arma del delitto.

Accetteremmo pure la chiusura alle ZTL e l'invio di una simile documentazione se lo stesso avvenisse per :

tutti i furgoni delle imprese dell'edilizia che accedono alla ZTL di Roma;

tutti i furgoni delle imprese di pulizia che accedono alla ZTL di Roma;

tutti i furgoni o autovetture munite di permessi ZTL delle imprese di :

studi medici, studi legali, studi notarili, negozianti, idraulici, falegnami orefici ecc. ecc. che quotidianamente accedono nel Comune di Roma...Legalità per tutti o Follia generalizzata ?

Perchè un negoziante può avere la licenza del Comune di Roma e al contempo tenere dei dipendeti commessi a nero ?

Non desidero spendere altre parole in merito alla opportunistica mediocrità (spero) di tante persone che girano attorno a questa
vicenda; di importante c'è invece che l'ANITraV ha dato mandato ai propri legali a presentare una denuncia esposto alla Corte dei Conti sulla vicenda delle multe a ncc per accessi alle ZTL e corsie preferenziali, che l'ANITraV ha dato mandato ai propri legali a raccogliere documentazione atta a valutare se l'on. Sindaco Gianni Alemanno abbia commesso reati di abuso di ufficio, falso ideologico ed altro nel corso sia della propria campagna elettorale e successivamente durante il mandato di Sindaco di Roma avendo, a nostro giudizio,  dolosamente perseguitato le imprese ncc che operano nel comune di Roma ; l'ANITraV  ha  inoltre dato mandato ai propri avvocati a reperire documentazione per procedere al ricorso al TAR  contro la Delibera di approvazione del nuovo Regolamento Comunale.

Il Presidente
Mauro Ferri

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni