GdPScongiurato almeno per ora il blocco delle attività lavorative per diversi operatori ncc che nella provincia di Rimini erano stati sottoposti ad un vero e proprio attacco da parte di alcuni tassisti locali che attraverso esposti fatti ai Carabinieri avevano cercato di fatto di spazzar via dal mercato il servizio di ncc.

Dopo gli interventi sul territorio da parte di ANITraV, attraverso il Presidente nazionale Ferri Mauro che aveva incontrato nei giorni scorsi sia il Comando dei Carabinieri che la Prefettura di Rimini e dopo che lo stesso aveva sostenuto presso il Giudice di Pace alcune imprese oggetto degli interventi delle FF.OO ottenendo l'immediata sospensione dei verbali elevati consentendo così il prosieguo delle attività delle medesime imprese, ci giunge oggi una nota dell'avv. Scelba di Rimini, con il quale ANITraV ha già collaborato, che ci informa di ulteriori sentenze favorevoli di sospensione dei provvedimenti messi in atto appunto dalle FF.OO. sulla base dell'applicazione del "comma 1 quater".

Roma lì, 4 agosto 2014


 

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni