Un operatore NCC associato all'ANITraV qualche tempo fa veniva fermato per accertamenti dalla Polizia Stradale di Rimini, il suo mezzo veniva messo in fermo amministrativo per la mancanza a bordo dei fogli di servizio, in applicazione del comma 1 quater art 29 DL 207/2008.

L'intervento del nostro Presidente presso la Stazione della Polizia Stradale di Rimini non otteneva il risultato aspettato, infatti sempre gli stessi due agenti in seguito fermavano altri NCC a cui applicavano la sanzione amministrativa prevista dall'art. 85 del Codice della Strada per la violazione dell'art. 11 L 21/1992 come modificata dal suddetto comma 1-quater.

Qualche giorno fa, il 13 ottobre 2016, la sentenza di accoglimento del ricorso contro quel verbale.

Così il Giudice di Pace di Rimini in un passo della sentenza:
"...Dunque anche l'art. 2 n. 3 del DL 40 del 25.03.2010, come convertito nella Legge n. 73 del 22.05.2010, non ha variato affatto il quadro di reiterata proroga generalizzata ed indiscriminata della sospensione dell'entrata in vigore della norma di cui all'art. 11 n. 4 Legge 21/1992, come novellato dall'art. 29 n. 1 quater lettera d del DL 207/2008 convertito in Legge 14/2009.."

Complimenti ai legali che hanno seguito il caso e che ancora hanno altre cause aperte dello stesso genere determinate dagli interventi della Polizia Stradale di Rimini.

Il Presidente
Mauro Ferri

Roma lì, 26 ottobre 2016

Riproduzione riservata

Le informazioni pubblicate in questa pagina  sono di proprietà di A.N.I.Tra.V chiunque  voglia riprodurre anche parte del contenuto sui propri siti Web e non, è tenuto ad informare la direzione all'indirizzo e-mail: anitrav@anitrav.com e riportare in chiaro il link della fonte.

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni