logo Anitrav

COMUNICATO STAMPA  A.N.I.Tra.V.

 

I vertici A.N.I.Tra.V. incontrano la Prefettura di Rimini dopo l’ennesimo fermo amministrativo di mezzi adibiti al servizio di noleggio con conducente.

 

Oggi 29 luglio 2014 alle ore 10:30 il Presidente Nazionale dell’Associazione Nazionale Imprese Trasporto Viaggiatori (A.N.I.Tra.V.) accompagnato dai responsabili Giulio Aloisi, Luciano Magro, Giuseppe Di Resta e da responsabili A.N.I.Tra.V. del territorio della Provincia di Rimini Sig.ri Fracassi e Fiore, ha rappresentato al Dott. Di Nuzzo Vice Prefetto, la difficile situazione venutasi a creare a Rimini e provincia a seguito degli interventi delle FF.OO. Sollecitati da ingannevoli segnalazioni effettuate dai tassisti locali che strumentalmente spingono verso controlli effettuati sulla base di una normativa non ancora entrata in vigore.

 

Da sottolineare la grande disponibilità da parte della Prefettura a risolvere la problematica presentata anche attraverso un incontro alla presenza delle FF.OO. che a breve verrà convocato.

 

“Crediamo che si debba fare chiarezza – ha dichiarato il Presidente ANITraV – perché non è possibile che imprese serie che operano nella legalità nel mondo dell’NCC debbano sentirsi perseguitate a causa di esposti fasulli fatti dai diretti concorrenti che cercano di monopolizzare il mercato del trasporto persone a Rimini e provincia”, continua il Presidente Nazionale, “chi ha indotto all’errore le FF.OO credo debba essere perseguito perché non si possono spendere energie e denaro inutilmente in un momento così difficile in cui si trova il Paese Italia”

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni