Non rimane altro che capire se gli interventi di singoli agenti delle FF.OO, che sembra stiano operando fuori dalle norme ed in modo del tutto anomalo nei confronti di operatori del noleggio con conducente, siano giustificati dall'ordinamento legislativo in vigore o se siano frutto di errate interpretazioni dello stesso oppure se sotto ci siano altri oscuri motivi.

Per capire cosa stia accadendo non può che farlo la Magistratura e l'intervento nelle prossime ore sarà richiesto con un esposto dalla nostra associazione.

Chiaro è che l'intento è quello di chiarire bene la faccenda e cioè se gli interventi mossi contro le imprese di ncc, nonostante l'intervento della nostra associazione per scongiurare errori sia da parte delle FF.OO. che da parte delle stesse imprese, siano stati fatti nella più totale trasparenza oppure se sotto ci siano strani movimenti ingannevoli che abbiano portato le Forze dell'Ordine ad operare in modo errato.

Vorremmo capire se una norma (nel caso di specie sospesa nella sua efficacia) in contrasto con il diritto comunitario debba essere disattesa da parte dell'organo accertatore oppune no, e questo dovrà e potrà chiarirlo solo la Magistratura.

La Segreteria di Presidenza

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni