EGAF “prontuario delle violazioni alla circolazione stradale, edito dalla EGAF edizioni srl di Forlì ed in uso alla maggior parte degli agenti delle FF.OO. di tutta Italia, all’art. 85 del C.d.S. riporta che: “Il servizio NCC (noleggio con conducente) è disciplinato per autovetture, motocarrozzette e veicoli a trazione animale, dalla legge-quadro n. 21/1992 (di cui è prevista modifica entro il 31.12.2014) e per gli autobus dalla legge n. 218/2003. L’utenza si rivolge al vettore presso la sua sede concordando una determinata prestazione a tempo o a viaggio. A differenza dei taxi (v.art.86), che stazionano negli appositi spazi comunali, i veicoli destinati a servizio NCC stazionano nelle rimesse (che devono essere situate nel comune che ha rilasciato l’autorizzazione) … omissis…”

Il rappresentante ANITraV del nord-est Italia, Ciro Avino, ha inviato alla società editrice  una richiesta di chiarimenti con contestuale invito a rimuovere con urgenza dal prontuario le parole “che devono essere situate nel comune che ha rilasciato l’autorizzazione“. 

L’EGAF ha prontamente risposto aderendo alle richieste dell’Associazione: “alla pubblicazione del DL 30.12.2013 n. 150, convertito in L. 27.2.2014 n. 15, i testi della nuova edizione del Prontuario erano già compilati per cui abbiamo fatto appena in tempo a inserire la nuova data del 31.12.2014 senza, purtroppo, le ulteriori modifiche che hanno determinato l’involontario errore informativo oggetto della Vs. osservazione”. 

Comunica quindi che: “con la nuova prossima edizione del Prontuario il riferimento verrà comunque eliminato, ma ci preme far presente che lo stesso è assolutamente improduttivo di effetti, in primo luogo perché non è collegato ad alcuna delle fattispecie sanzionatorie (che riguardano solo la circolazione) e in secondo luogo perché non può influire sul rilascio delle autorizzazioni nel quale vanno attuate le prescrizioni normative e non le indicazioni di una pubblicazione non avente vigore di legge”.

Anche stavolta siamo intervenuti tempestivamente al fine di evitare che ….. qualcuno ….. utilizzasse uno strumento  “non avente vigore di legge” per danneggiare la categoria N.C.C. su tutto il territorio nazionale.

Chiunque venisse a conoscenza di fatti simili è pregato di inviarcene comunicazione.

La Segreteria
Ilaria De Guz

 

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni