Si preannuncia una nuova battaglia a difesa di una impresa ncc che pur avendo le carte in regola viene sanzionata ingiustamente per l'incapacità e l'ignoranza in materia di trasporto pubblico non di linea da parte di agenti della Polizia Stradale  che redigono un verbale da dove si evince che il collega ha prelevato il proprio cliente fuori dal comune che ha rilasciato l'autorizzazione, fatto aggravato dal non rimettere il mezzo nella rimessa di Segni ma presso la sede della ditta.
Il nostro Presidente Mauro Ferri si reca presso il Comune di Segni con l'associato ed il Direttore dell'associazione Di Resta e successivamente ufficializzano quanto detto nel corso dell'incontro, contemporaneamente danno mandato agli avvocati per affrontare la faccenda presso il Tribunale Amministrativo del Lazio.
Ci auguriamo di risolvere nel più breve tempo possibile la faccenda e che il Comune in questione sia condannato a risarcire il fermo del collega.

La Segreteria di Presidenza

Torna alla lista        Stampa
Documenti collegati:
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni