ANITraV, su volere del Presidente Mauro Ferri supportato dal Consiglio Direttivo Nazionale, ha promosso la nascita del CNI-Consorzio Noleggiatori Italiani.

Così il Presidente Mauro Ferri spiega la nascita del consorzio : "La necessità di stare vicini alle imprese NCC che stanno subendo la profonda crisi economica che in questi ultimi anni ha avvolto le attività produttive italiane ed europee, mi ha spinto a sollecitare la nascita di una struttura consortile che potesse dare una spinta propulsiva alle attività economiche delle imprese associate all'ANITraV. Il CNI a giorni si presenterà sul mercato nazionale ed europeo con una notevole forza di impatto, i numeri ci sono, oltre 120 autoveture di rappresentanza e circa 50 bus, ma la vera scommessa è quella di fornire ai consorziati servizi e vantaggi che abbattano i costi di gestione dell'impresa, l'ANITraV metterà a disposizione del consorzio le convenzioni sottoscritte con una serie di fornitori che vanno dall'erogazione dei carburanti alle polizze assicurative passando attraverso sconti favolosi per l'acquisto di vetture e bus sottoscritte con primarie case automobilistiche".
 
Arnaldo Liburdi è il Presidente del CNI : " un grande merito va  all'ANITraV ed al Presidente Mauro Ferri che è riuscito a mettere insieme 22 imprese ed a trasmettere loro un entusiasmo incredibile, mi auguro di essere all'altezza dell'incarico, ce la metterò tutta e sono convinto che presto conquisteremo la fiducia del Mercato, infondo le imprese consorziate rappresentano il miglior binomio di qualità e affidabiltà che si poteva mettere in corsa".

Giuseppe Di Resta il Vicepresidente del Consorzio Noleggiatori Italiani sostiene che "il primo risultato positivo già è stato raggiunto, mettere insieme 22 imprese del settore NCC non è cosa di tutti i giorni e ciò che mi stimola di più è proprio l'interesse degli imprenditori verso la forma consortile, abbiamo stilato un regolamento che tutela in primis la autonomia di impresa dei consorziati e questo è molto piaciuto, altro punto forte della struttura è l'interscambio di servizi e di lavoro che si genererà fra consorziati e che darà la spinta per far partire il motore del consorzio"

La parte operativa sarà affidata ad Alessandro Ferri al quale vanno i nostri migliori auguri di un profiquo lavoro.

La Segreteria di Presidenza

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni