Oltre alla vicenda relativa alle multe effettuate negli ultimi giorni dal GIT del Comune di  Roma ai noleggiatori con autorizzazione ncc di fuori Roma per non aver  a bordo un certificato medico attestante la non dedizione ad alcool e droghe, si affronteranno anche le problematiche relative alle sproporzionate sanzioni che le forze dell'ordine stanno applicando presso l'aeroporto di Fiumicino a quei noleggiatori che, per cause di forza maggiore (per non perdere il loro cliente), non sono riusciti a pagare il ticket presso il polmone prima di prelevare il loro cliente, si pensa di procedere ad un nuovo ricorso basato su principi diversi da quello che la Federnoleggio perse sulla stessa ordinanza 14, si pensa di richiedere l'intervento dell'antitrust nonchè del Garante per la protezione dei dati personali, verrà anche preparata una interrogazione parlamentare sulla faccenda "polmone" e su come nasce e per quali finalità.

Verranno inoltre affrontate altre vicende che riguardano il Veneto, la dove se lasci la macchina per prendere un caffè in un bar ti revocano l'autorizzazione.

La Segreteria di Presidenza

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni