Mentre gli abusivi in aeroporto continuano come se nulla fosse la loro attività che sembra anzi sia ormai, grazie all'ordinanza n. 14 Enac, più organizzata (si dice che ora c'è addirittura un operativo volante all'interno degli arrivi che come accalappiato il pollo telefona all'abusivo che intanto sosta tranquillamente al "polmone" e che, dopo la  chiama, paga il ticket, compila un foglio di servizio e vai tutto diventa regolare), i noleggiatori che vanno in aeroporto con prenotazione, che sono regolari vengono sanzionati anche se attuano tutte le procedure previste.

E' il caso di un collega che pur avendo pagato il "pizzo" dei 2 euro, pur avendo la prenotazione, pur essendo parcheggiato nei giusti stalli posti per i ncc all'aeroporto di Fiumicino, bhè viene comunque sanzionato dalla Guardia di Finanza che, presa dalla caccia alle streghe interpreta a proprio piacimento l'ordinanza suddetta.

Dopo una telefonata fatta dalla nostra associazione all'ENAC, quest'ultima sta attendendo la contestazione per annullare la sanzione.

Insomma, quando chiediamo delle circolari attuative lo facciamo a ragion veduta, ma Enac preferisce annullare le contravvenzioni anzichè procedere con delle circolari o disposizioni attuative che siano più chiare sia agli ncc che alle Forze dell'Ordine.

La Segreteria di Presidenza

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni