Sia ben chiaro, Anitrav lotterà sino alla fine e con tutti i mezzi possibili che ha contro la degenerazione dei diritti dei noleggiatori ad esercitare la propria attività che alcuni rappresentanti di categoria vorrebbero mettere in atto con artificiose e fantasiose programmazioni di ingressi all'aeroporto di Fiumicino.

Mentre Pacilli scrive su nccitaliani ciò che Anitrav ha gridato per voce del proprio Presidente nella riunione di oggi 21 marzo tenutasi all'Enac e tace su quanto realmente ha proposto ed esposto in accordo con Proietti e Mancurti al direttore Turrà, la stessa Anitrav sta preparando iniziative atte a dimostrare l'impossibilità di mantenere in atto "il polmone" così come è.

Il Presidente Ferri nel corso della riunione ha più volte ribadito che forme di abusivismo continuano ad essere messe in atto nonostante sia trascorso un mese di sperimentazione, indicando al Direttore Turrà anche le varie forme e trasformazioni che gli abusivi incalliti hanno messo in atto per continuare a lavorare.

Ci spiace constatare che ormai purtroppo Anitrav è rimasta sola a difendere i diritti dei noleggiatori, di tutti coloro che essendo titolari di autorizzazione hanno il diritto di esercitare la loro attività prescindendo dal colore della loro "targhetta".

Pacilli chiede di autorizzare l'accesso in aeroporto solo ai noleggiatori che hanno i requisiti giusti per accedere e che dimostreranno all'Enac e agli Aeroporti di Roma tali requisiti.

"le imprese che lavorano legalmente chiedono che sia fatta giustizia e che vengano eliminate dal mercato quelle ditte che non pagano tasse e contributi" tuona Pacilli......vorremmo sapere chi sono queste imprese che non pagano le tasse, lui ne conosce qualcuna...?

Scusate ma il Pacilli, il Proietti, il Salvi ... ma non sono gli stessi che siedono e/o hanno seduto in tutte le commissioni per il rilascio di autorizzazioni nei vari comuni del Lazio ? ma non sono gli stessi che hanno determinato il fenomeno di inflazione di autorizzazioni ncc su Roma ? e ora ? ma ci pensate a tuti quei poveretti che oggi a causa di una Legge Regionale di M.... non sono in grado di iscriversi alla CCIAA o INPS perchè hanno un iscrizione al ruolo dei conducenti di Roma ed una autorizzazione magari di un comune della provincia di Rieti ? eppure molti di loro hanno visto Proietti sia quando avevano fatto l'esame alla regione Lazio per il ruolo dei conducenti, magari sono stati proprio da lui interrogati e lo hanno poi rivisto al bando di gara di quel comune della provincia di Rieti e magari anche li sono stati da lui interrogati...ed ora...? beato a chi ci capisce qualcosa.

Noi capiamo solo che l'ordinanza 14 dell'Enac, nonstante la buona fede e la passione del Direttore Turrà, favorisca esclusivamente le subconcessionarie che effettuano il servizio di ncc in aeroporto ed allora a buon intenditore poche parole....

Prossimo appuntamento il 3 maggio, intanto ....assolutamente il nulla dei Generali.

La Direzione


 

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni