Una grande soddisfazione per i vertici di Anitrav che affondano un ulteriore colpo contro l'irragionevolezza di funzionari e dirigenti delle Amministrazioni Pubbliche Locali, a Pomigliano D'Arco un'altra vittoria ed un'altra conferma a quanto sostenuto a gran voce dal nostro Presidente che così ha commentato dopo la notizia : " Mi spiace solo di non essere riuscito a far capire al dirigente di turno che stava sbagliando, gli abbiamo scritto una mail certificata per chiarire gli aspetti della vicenda, ma nonostante tutto hanno deciso di andare ugualmente avanti senza inviarci nemmeno una nota di riscontro ed è anche per questo che oltre alla memoria ad adiuvandum presentata a sostegno dei nostri associati si è deciso di investire anche la Procura della Repubblica di Nola; certamente la sospensiva andrà ad integrare l'esposto alla Procura"

Non appena avremo il Dispositivo lo pubblicheremo.

Intanto la Regione Abruzzo insiste e invia una ulteriore risposta al ns Presidente nella quale indiscutibilmente si evince un passo indietro sulla vicenda dell'efficacia dell'1 quater ma si indica che i regolamenti comunali. anche precedenti alla modifica della legge 21/92, abbiano preveduto la rimessa nei loro territori, illecitamente, aggiungiamo noi, e sicuramente in distorzione dei principi di una norma nazionale quadro per l'esercizio del noleggio con conducente.

La risposta a detta lettera non mancherà da parte del nostre Presidente e tale verrà pubblicata nel nostro sito.

Segreteria di Presidenza

 

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni