Ancora tutto il 2017 per ridefinire la Legge 15 gennaio 1992 che regola il servizio dei servizi pubblici non di linea ed in particolar modo le imprese del noleggio con conducente.

Con il DL milleproroghe 2017 il Governo ha ritenuto ancora una volta di non fare entrare in vigore le norme contenute nel comma 1-quater dell'art. 29 del DL 207/2008, ricordo che questa vicenda, che va avanti da 8 anni, ha coinvolto addirittura 6 governi che si sono susseguiti dal 2008 ad oggi e nessuno di questi è intervenuto a rivisitare una Legge ormai vecchia e resa ancor più anacronistica dopo l'intervento del 2008 voluto dalle sigle sindacali del settore taxi.

In questi anni tante le Amministrazioni Comunali che, sotto scacco di alcuni personaggi del settore taxi, hanno avviato procedure di revoca di autorizzazioni sulla base di una norma mai entrata in vigore, molte vicende si dono chiuse in autotutela da parte delle A.P. archiviando i procedimenti, per altre si è dovuto ricorrere nei Tribunali ottenendo l'annullamento dei procedimenti di revoca di autorizzazioni NCC, purtroppo non sempre si è riusciti a salvare i titoli autorizzativi, è il caso di quei Comuni che avevano rilasciato le autorizzazioni senza bando di concorso e in questi casi nulla si può.

Colgo l'occasione per porgere i miei più sinceri Auguri di Buon Anno.
Roma 03 gennaio 2017
Il Presidente
Mauro Ferri

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni