L'assemblea vuole sensibilizzare gli operatori su quanto sta per accadere nel mondo del noleggio con conducenten che dopo 5 anni, nell'indifferenza di una classe politica assente e che ha perso il contatto con la realtà dell'Italia, vedrà entrare in vigore una modifica illegittima alla Legge di riferimento per le circa 80.000 imprese italiane che esercitano attività di ncc.

Il tutto anche per informare ed organizzare  la grande manifestazione di protesta che si svolgerà a Roma il giorno 26 febbraio 2014 dove dalle ore 10.00 a Piazza della Repubblica si raduneranno migliaia di operatori ncc per procedere in corteo fino a Piazza Santi Apostoli al grido "NON PROVATE A TOCCARE IL NOSTRO LAVORO".

La tensione è alta e già da Milano a Palermo si leva il grido di rabbia dei 200.000 lavoratori che vedono la disoccupazione dietro l'angolo, ma non perchè la colpa sia del mercato in crisi, ma perchè l'indifferenza e la mediocrità dei politici italiani uccide anche chi il lavoro ce l'ha.

Il Consigliere Nazionale 
Responsabile Regione Toscana
Luciano Magro

Firenze 13 febbraio 2014



 

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni