Vogliamo ringraziare i nostri legali per il lavoro che stanno portando avanti con successo, colpo dopo colpo attraverso sentenze favorevoli, stiamo abbattendo quel muro ostile che separa il noleggio con conducente ed i noleggiatori dalla vita civile e dalla legalità, intesa e basata sulla ragionevolezza delle idee e delle leggi cardini sulle quali poggia il settore ncc.

Abbiamo da sempre sostenuto che il comma 1 quater dell'art. 29 della Legge 14 del 27/02/2009 è di fatto sospeso nella propria efficacia, altri invece sostengono ilo contrario e cioè che la legge prodotta dal Milleproroghe del 2008 è LEGGE... non per presunzione, però oggi, in attesa ancora della risposta dell'interrogazione parlamentare posta al Ministro Matteoli proprio sulla diatriba "è legge o non è legge", possiamo dire che abbiamo, ancora per una volta, ragione noi e l'ordinanza del Giudice di Pace di Civitavecchia lo evidenzia in modo indelebile.

In tutto questo ringraziamo gli avvocati Marco Piancatelli, Valentina Porro e Francesca Balsamo che si stanno battendo al nostro fianco contro le ingiustizie in cui ormai da circa 4 anni stanno incombendo sui noleggiatori; un altro successo come appunto dicevo si è ottenuto all'isola d'Ellba, dove siamo intervenuti per bloccare un nuovo regolamento comunale su ncc e l'emanazione di un Bando di Gara per il rilascio di nuove autorizzazioni per l'esercizio di noleggio con conducente.

Dopo aver glissato alle richieste dell'associazione di bloccare le Delibere, il Comune si è trovato costretto a revocarle su pressione del TAR mosso dagli avvocati dell'ANITraV che hanno operato in nome e per conto di imprese toscane che giustamente contestavano le discriminazioni geografiche inserite sia nel regolamento che nel bando di concorso.

Il Presidente
Mauro Ferri

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni