Come sempre in una situazione così caotica generata dalla sospensione dei punti fondamentali (per l'assessore Aurigemma ma non per le imprese romane ncc) della Delibera di Giunta 403/2011, ci aspettiamo una valanga di multe che verranno elevate ai noleggiatori con autorizzazioni ncc diverse da quelle di Roma; per questo invitiamo tutti i noleggiatori a rivolgersi alla nostra associazione  nel caso in cui dall'8 marzo sino a quando il Comune di Roma non definisca meglio ciò che intende fare, ricevessero contravvenzioni relative all'accesso alla ZTL o corsie preferenziali o ingresso nel territorio di Roma.

L'ANITraV darà sostegno ai ncc che dovessero incappare in tali situazioni; informiamo sin da ora che tale documentazione verrà anche inoltrata alla Corte Dei Conti dove è stata aperta una indagine p aseguito di una denuncia al Comune di Roma per sperpero di denaro pubblico per l'elevazione illegittima di migliaia e migliaia di contravvenzioni ad imprese ncc che transitano in ZTL e corsie preferenziali.

Il Direttore
Giuseppe Di Resta

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni