Un sospiro di sollievo per il collega Andrea Orfei, che riprende l'attività dopo che il Comune di Segni ha revocato la sospensione dell'autorizzazione ncc per non essere partito dalla rimessa sita nel territorio del comune.

Decisivi gli interventi del nostro Presidente Mauro Ferri, del Direttore Giuseppe Di Resta e dell'avv. Valentina Porro che sono riusciti a far capire al Comune di Segni che era caduto in un errore interpretativo della Legge 21/1992.

Fortunatamente il tutto si è risolto senza ricorsi al TAR, una vittoria dell'attività associativa preventiva che vuole operare al fianco degli associati ma anche delle Pubbliche Amministrazioni che troppo spesso si perdono nella giungla delle leggi che confondono coloro che poi hanno il compito di intervenire sul campo come appunto le Amministrazioni Locali e gli agenti di Polizia.

Un buon lavoro va al collega Orfei ed intanto una nuova vicenda si affaccia all'orizzonte...Velletri.

Infatti è in corso un'accertamento da parte dei Vigili Urbani del detto Comune che su mandato della Procura di Velletri stanno indagando sul rispetto della normativa da parte dei noleggiatori con autorizzazione appunto del Comune di Velletri.

Ci auguriamo che tali controlli si basino sulla normativa vigente Legge 21/1992 originaria e non su quella sospesa dal Governo per palesi criticità costituzionali.

Un buon lavoro va alla Procura di Velletri, ai Vigili dello stesso Comune ed una raccomandazione ai noleggiatori controllati: evitate di dire sciocchezze e falsità, è necessario riferire agli agenti accertatori la verità poichè i principi di libertà di stabilimento e libertà di esercizio della propria attività di impresa sono principi che esistono e sono sanciti oltre che dalla Comunità Europea anche dalla Costituzione Italiana.

La Segreteria di Presidenza

 

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni