Anitrav e i suoi legali vincono ancora e Simone Lorenzo, nostro associato, al quale avevano applicato il fermo amministrativo del mezzo può tornare finalmente al lavoro.

Simone Lorenzo era stato fermato durante un servizio che regolarmente stava eseguendo a disposizione di un suo cliente, il GIT gli rimproverava il fatto di essersi parcheggiato negli stalli ncc di Ciampino Aeroporto impropriamente e di non essere partito dalla rimessa del comune dell'autorizzazione NCC, dopo un controllo certosino di 3 ore il GIT aveva proceduto al fermo amministrativo del mezzo sequestrando carta di circolazione e scortando il povero collega sino alla rimessa, naturalmente apponevano idoneo sigillo di sequestro all'autovettura... fenomeni che accadono... in questo paese, ancora più simpatico e comico è stata la reazione del dipartimento del GIT in seguito alla telefonata del nostro legale che invitava appunto alla restituzione della carta di circolazione in autotutela in quanto tale atto di sequestro non risultava essere supportato da alcuna legge, la risposta era stata: " fate ricorso al prefetto così la smettete di svolgere servizi in modo improprio con autorizzazioni di altri comuni....."  infatti il ricorso lo abbiamo fatto ma direttamente al Giudice di Pace e il risultato è che abbiamo ottenuto la SOSPENSIONE del verbale!!!

In allegato il provvedimento del Giudice di Pace.

La Segreteria di Presidenza

Torna alla lista        Stampa
Documenti collegati:
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni