Mentre le vittorie nei trbunali d'Italia si sommano di giorno in giorno, dopo il TAR Lazio, l'ultima è di ieri e si riferisce a L'Aquila dove il Prefetto ha disposto l'immediata sospensione dell'ordine di ritiro della carta di circolazione di un nostro associato che secondo la Polstrada dell'Aquila era reo di non rimettere l'autovettura nella rimessa situata nel territorio del comune che aveva rilasciato l'autorizzazione ncc, in tale occasione già il nostro Presidente aveva scritto al Questore dell'Aquila dott. Cecere nonchè alla stessa Polizia Stradale del luogo chiarendo le fasi della sospensione del comma 1 quater dell'art. 29 del DL 207/2008 convertito con modificazione in Legge 27/02/2009 n. 14, ottenendo, a quanto sembra una immediata sospensione del fenomeno relativo agli anomali accertamenti sulle rimesse.

Bravissima l'avv. Valentina Porro, che ha prodotto il ricorso per il nostro associato e che ormai, insieme all'avv. Marco Piancatelli, stanno appuntando nel loro medagliere una medaglia dopo l'altra.

Intanto i nostri della Lombardia capitanati da Claudio Gilardetti stanno cercando si sanare una brutta faccenda determinata da alcuni che per interessi privati stanno travolgendo i noleggiatori della Lombardia con una valanga di costi assurdi per come sono determinati, parliamo dell'aeroporto di Malpensa dove i noleggiatori dovranno pagare per sostare circa euro 2,50; siamo quasi certi che Claudio Gilardetti tel. 335474599 coadiuvato da Marco Cartiglieri 3488045401 riusciranno a raggiungere l'obbiettivo prefissato e cioè quello di far applicare a tutti i noleggiatori, indistintamente ed indiscriminatamente, lo stesso importo; per questo già è stato fissato un'incontro con i dirigenti SEA e che si terrà nei prossimi giorni.

A tutti i noleggiatori della Lombardia che credono nel principio di ugualianza e che credono di essere come gli altri colleghi ncc inviamo l'indicazione di mettersi in contatto con i nostri responsabili, non c'è necessità di tesserarsi ne di pagare nessun "obolo", per ora ANITraV si muove con il nobile intento di giustizia ed ugualianza dimenticata invece da altri; compila modulo e Leggi anche volantino allegato.

A Venezia domani il nostro Presidente, con la responsabile Anitrav natanti Gran Turismo, e con Giulio Aloisi si incontreranno con l'assessore alla mobilità del Comune di Venezia per affrontare alcune problematiche che potrebbero nascere con il Bando di Concorso per il rilascio di sole 55 autorizzazioni ncc natanti a fronte delle circa 200 imbarcazioni che attualmente operano nella laguna.

Sono tante e troppe le storie e le tante vicende di colleghi noleggiatori che in questi giorni ci giungono, da Sorrento, da Avellino, da Milano, dalla Toscana e dal Veneto, insomma il comma 1 quater, la persecuzione del sindaco di Roma Gianni Alemanno una risultato lo stanno ottenendo, stanno compattando un settore , quello ncc, troppo spesso disattento e dormiente ma che oggi alla luce di tanti eventi avversi si stanno accorgendo che l'unione fa la forza e che forse vale la spesa spendere qualche spicciolo al giorno per essere difesi.

La Segreteria di Presidenza

 

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni