Sino ad oggi ANITraV ha sostenuto la difesa della categoria a proprie spese, utilizzando quanto pervenuto dai tesseramenti, tali entrate non sono sufficienti a sostenere ulteriori spese extra.

E' necessario che tutta la categoria sia maggiormente presente e che ogni operatore NCC sia attore e non solo beneficiario delle vittorie sostenute da pochi ma partecipi a questa raccolta che prevede una serie di iniziative al fine di far valere gli interessi di tutto il comparto NCC.

Leggiamo dai Social la voglia di rivalsa della categoria, giusta richiesta e sacrosanto diritto, ma per ottenere dei risultati è necessario mettere in atto azioni, anche costose, che coinvolgano avvocati e quant'altro e tutto ciò ha un costo.

Abbiamo deciso di dare il via ad una raccolta fondi volontaria che ci possa mettere in condizioni di dare un colpo ben assestato al "nemico" attraverso una costante attività mediatica (giornali e televisioni) e legale; da quindi la necessità di disponibilità economica che va ben oltre la quota associativa.

Naturalmente tutta l'attività sarà eseguita su livello nazionale nei confronti di comuni, regioni, parlamento e forze dell'ordine, coinvolgendo le istituzioni a 360°.

Per quanto riportiamo qui di seguito le modalità per partecipare alla raccolta fondi :
 
  1. attraverso bonifico bancario a favore di ANITRAV  IBAN:  IT75W0200805140000102686207 causale "contributo raccolta fondi NCC";
  2. presentandosi presso la nostra sede in Piazzale Enrico Dunant, 57 dal lunedì al giovedì dalle ore 10.00 alle ore 14.00
Per ulteriori chiarimenti potrete contattare il 0649773231.

Avendo già dato dimostrazione della nostra intensa e risolutiva attività serve ora il sostegno degli NCC italiani per portare a compimento la nostra definitiva vittoria: UNITI SI VINCE !!      SOLI SI MUORE!!

Il Presidente
Mauro Ferri

 

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni