"Ora voglio essere risarcito per i danni subiti..." così la prima reazione del nostro associato che ha avuto il proprio mezzo ncc fermo per 60 giorni.

Una sanzione ingiustificata e motivata solo dall'impreparazione (ci auguriamo) degli agenti che in strada operano sia per conto della Polizia Stradale che per conto dei Carabinieri, per non parlare poi di alcuni del GIT della Polizia Municipale di Roma che spesso al loro lavoro aggiungono commenti inadeguai ai noleggiatori del tipo " mo, voi noleggiatori burini, avete finito de ruba lavoro ai tassisti..."

Una piccola e meschina battaglia portata avanti da alcuni per piacere alle follie di Alemanno che di giorno in giorno si barcamena e galleggia sulle vicende taxi ed ncc...tante chiacchere e promesse immantenibili ai tassisti che intanto fanno la fame.

Ma l'accanimento contro i ncc non finisce, lo stesso imprenditore di cui sopra, giorni fa si è nuovamente rivolto all'associazione poichè un altro suo dipendente era stato fermato per un controllo, quindi venivano fatti scendere i clienti che erano a bordo ai quali veniva prenotato un taxi dalle stesse forze dell'ordine che stavano eseguendo il controllo, e quindi veniva trattenuto (il dipendente) per ben tre ore...dopo di chè veniva rilasciato con tanto di scuse poichè nel leggere i dati sulla patente l'agente aveva dettato alla sala operativa un numero per un altro e la patente risultava smarrita...quindi dopo 3 ore si accorgevano dell'errore ma intanto l'impresa ha fatto con i clienti una figuraccia che immaginerete con conseguente perdita di contratto con l'agenzia di viaggio con la quale il nostro associao lavora.

Quindi una nuova avventura lo attende ed a lui va tutto il nostro sostegno.

La Segreteria di Direzione
 

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni