Il 25 è passato da due giorni ma il caos all'aeroporto di Fiumicino rimane tale e quale al 20 giugno o al 10 giugno, abbiamo voluto collaborare con Adr nella speranza che tutto sarebbe finito bene...purtroppo ad oggi nulla di nuovo è accaduto per i noleggiatori non subconcessionari,

Nella viabilità primaria il deserto, dentro l'aeroporto i subconcessionari continuano a  lavorare come prima dell'ordinanza Enac n 14...nella viabilità secondaria, la dove sono stati confluiti privati e ncc non subconcessionari, il caos è totale.. dal polmone al prelevamento del proprio cliente passano anche 45 min...e intanto molti noleggiatori iniziano a perdere clienti che rivolgono richiesta di servizio ai subconcessionari e taxi per evitare attese assurde o gimcane al di fuori dell'aerostazione per arrivare all'auto del noleggiatore prenotato.

Giovedi il nostro Presidente chiamerà Adr per avere informazioni su come questi intendano risolvere i problemi, chiediamo ancora pochi giorni di pazienza per dare ancora una possibilità di soluzione pacifica dei problemi che, la ordinanza n. 14 prima e la nuova viabilità ora, stanno creando all'esercizio dell'attività dei noleggiatori non subconcessionari.

Se le cose nei prossimi giorni non cambieranno, allora non rimarrà che attivare quanto la legge ci mette a disposizione per tutelare gli interessi della categoria.

 
La Segreteria di Prtesidenza

 

Torna alla lista        Stampa
Nuova Volvo S90 per NCC

Anitrav Aquae


Associati AnitraV

vantaggi e convenzioni